Comune di Cislago; - Provincia di Varese - Lombardia

lunedì 20 novembre 2017

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Guida turistica » FRAZIONE MASSINA E GARDEN MUSEO EQUESTRE

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

FRAZIONE MASSINA E GARDEN MUSEO EQUESTRE

FRAZIONE MASSINA E GARDEN MUSEO EQUESTRE


Le prime notizie sulla frazione di Cislago chiamata Massina risalgono al XIV secolo, anche se le sue origini si possono far risalire ad alcuni secoli prima.
Essa era costituita da un insieme di cassine o cascine al servizio dei signori locali per il controllo delle terre e la raccolta dei prodotti.
La chiesa della frazione è dedicata a S. Giulio abate, costruita dalla famiglia Caimi di Turate, una delle famiglie più potenti economicamente della zona.
L'edificio si presenta con impianto ottagonale sovrastato da una cupola sempre ottagona e con un campanile che in origine era sprovvisto di campane (così come viene descritto in un documento del XVI secolo).
L'altare maggiore è dedicato alla Beata Vergine Maria con i santi Antonio e Giulio abate. La cupola era rivestita in origine da una copertura in rame, sostituita poi nel 1943 dall'ardesia fatta pervenire con un treno da Baveno. In località Massina vi è poi un Museo Equestre: Garden Museo Equestre.
Il museo è periodicamente aperto ed è visitato da scolaresche, comitive ed amatori del genere. Sotto la paziente e solere attività del suo ideatore signor Ceriani Giovanni, che da oltre quarant'anni si è dedicato alla collezione e conservazione di oltre 60 esemplari di Carrozze d'epoca, Carri di vario tipo, Slitte, Surki ecc. accuratamente ben conservati e custoditi all'interno di una vasta area coperta di circa 1000 mq immersa nel verde della Frazione Massina.
Nella visita si possono ammirare alcuni esemplari della collezione .
Il primo modello di Carrozza fu MAIL-COACH ideata da Jon Palmer di Bate (Inghilterra) nel 1784 per il trasporto della posta.
I primi servizi si effettuarono tra Londra e Bristol nel 1807. Verso il 1850 veniva costruito un nuovo modello che oltre la posta poteva trasportare fino a 15 persone; il conducente era affiancato da una guardia armata, era trainata da 4 cavalli e poteva mantenere una velocità media di 10 miglia orari. E' una vettura originale Inglese ed è stata costruita dalla Ditta John Marston di Birmingham.
STATE-COACH Berlina, (il termine Berlina si riferisce ad un meccanismo di movimento a telaio del XVII secolo); BERLINA, tipico esempio di ricercatezza stilistica e abilità costruttiva artigianale.
POST-CHAISE deve al suo nome all'uso che se ne fece soprattutto nel secolo XVIII. Questo tipo di vettura veniva noleggiata ai viaggiatori di ceto elevato e consentiva percorrenze veloci e comode, superiori a quelle dello STAGE-COAH" e del MAIL-COACH. La vettura era costruita a Parigi.






Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Cislago, Piazza E. Toti, 1
21040 Cislago (VA) - Telefono: +39 02/9667101 Fax: +39 02/96671055
C.F. 00308220128 - P.Iva: 00308220128
E-mail: contatti@comunedicislago.it   E-mail certificata: protocollocislago@legalmailpa.it